La terapia del dolore, un aiuto concreto per migliorare la qualità della vita del paziente

La terapia del dolore, un aiuto concreto per migliorare la qualità della vita del paziente

“Quando parliamo di terapia del dolore ci riferiamo per definizione a un approccio di tipo multidisciplinare che comprende tutti quegli atti farmacologici, interventistici, chirurgici e cognitivo-comportamentali mirati a curare il sintomo-dolore e soprattutto le cause che lo determinano.”

Il dolore è un concetto complesso di natura multidimensionale che non comprende soltanto componenti sensoriali e fisiologiche, ma anche comportamentali, cognitive, psicologiche e culturali. Una gestione ottimale del dolore non può prescindere da una valutazione accurata e completa del paziente non soltanto dal punto di vista clinico, ma anche da quello psicologico e comportamentale.

Il terapista del dolore è un medico specializzato in Anestesia e Rianimazione e Terapia del dolore che, attraverso un percorso multidisciplinare che comprende cure farmacologiche e non solo, mira a ridurre o bloccare il dolore allo scopo di modificare in meglio la qualità della vita del paziente.

NON TUTTI I DOLORI SONO UGUALI

Esistono due principali tipologie di dolore: nocicettivo e neuropatico. Nel primo caso, il danno tissutale, somatico o viscerale attiva specifici recettori (nocicettori), sensibili allo stimolo doloroso; nel secondo caso il dolore è causato da danni strutturali e da disfunzioni delle cellule nervose nel sistema nervoso periferico o centrale (SNC).

Il dolore è classificato anche in base alla durata: il dolore acuto è in genere di intensità severa, ma di durata limitata ed è percepito in seguito a una lesione; il dolore cronico invece è continuo e ricorrente e può anche esordire come dolore acuto per poi persistere per lunghi periodi oltre il normale periodo di guarigione.

I CAMPI DI APPLICAZIONE DELLA TERAPIA DEL DOLORE

La terapia del dolore può essere applicata, con diverse modalità, alle differenti tipologie di dolore:

  • dolore cronico
  • dolore neuropatico
  • dolore oncologico
  • dolore nei malati terminali

Al Washington Medical Center i nostri specialisti si occupano principalmente del dolore cronico e neuropatico, seguendo quotidianamente i pazienti e offrendo anche un supporto umano in modo da instaurare un rapporto di fiducia reciproca. La fiducia  nel terapista del dolore e nelle soluzioni che la scienza è in grado di offrire è un aspetto fondamentale che condiziona la buona riuscita della terapia e di conseguenza il grado di soddisfazione del paziente.

Chiedi un consulto ai nostri esperti

Con WMC la tua salute è in buone mani