Cuore, in salute pedalando


E’ noto che praticare attività fisica aiuti mantenere il cuore in salute e riduca il rischio di malattie cardiovascolari. Tra gli sport più consigliati, anche la bicicletta, che in inverno diventa cyclette.

Praticare sport regolarmente, in ogni stagione dell’anno, fa bene alla salute in generale, ma soprattutto a quella del cuore. Forse però non tutti sanno che non tutti gli sport sono uguali, specie per quanto riguarda i benefici all’apparato cardiovascolare.

Tra le attività più consigliate per preservare e migliorare la salute del cuore, a sorpresa, pedalare. Anche indoor sulla cyclette, quando fuori fa freddo o piove.

Al cuore piace pedalare: e la pressione scende

Pedalare consente di svolgere il tipo di attività fisica che piace al cuore, ovvero costante e aerobica.

Questo tipo di attività aiuta sia a ridurre il rischio di ammalarsi nelle persone sane, sia in quelle già malate di cardiopatie. L’attività fisica è infatti considerata complementare alla terapia farmacologica nei cardiopatici, e stile di vita essenziale a evitare che il cuore si ammali.

Nello specifico, l’attività aerobica come la bicicletta, ma anche camminare a passo svelto, fare jogging e nuotare, aumenta la formazione del nitrossido di azoto, un vasodilatatore delle arterie che favorisce la riduzione dei valori della pressione arteriosa. Questo meccanismo si innesca sia a livello locale (cuore) che sistemico, ovvero in tutto il sistema cardiocircolatorio incluse arterie, vene e capillari. Non solo, se l’attività fisica è costante, riesce a provocare una diminuzione della frequenza cardiaca a riposo, cioè quando non si sta praticando nessun esercizio fisico.

Questo ha benefici anche sulla riduzione della pressione arteriosa.

Chiedi un consulto ai nostri esperti

Con WMC la tua salute è in buone mani

Dr.Guizzardi Paola
Nutrizione - Nutrizionista
Dr.Pagnozzi Giovanni
Cardiologia - Cardiochirurgo
Dr.Longo Marcella
Cardiologia - Cardiologa