Biorivitalizzazione

La biorivitalizzazione è un trattamento iniettivo di medicina estetica viso. A differenza del filler, prevede l’utilizzo di acido ialuronico non reticolato, ossia caratterizzato da fibre libere. In questo modo, è possibile garantire una maggiore diffusione del prodotto nella zona trattata.

Si differenzia dal filler anche perché non ha la finalità di riempire le rughe. Il suo scopo è infatti quello di idratare la pelle in profondità, stimolando nel contempo la produzione di collagene ed elastina, essenziali per dare struttura alla cute.

Un’altra differenza importante riguarda il fatto che, nel caso della biorivitalizzazione, troviamo l’acido ialuronico associato a sali minerali e vitamine (A, B3, B5 B6, B12, C, E). Sono proprio questi composti a contribuire alla sintesi del collagene, fondamentale per garantire al viso un aspetto levigato e fresco.

 

Perchè scegliere la biorivitalizzazione?

Privo di controindicazioni, il trattamento di biorivitalizzazione viso si svolge a livello ambulatoriale ed è considerato una delle migliori soluzioni anti-age.

I vantaggi

Estremamente efficace quando si tratta di ristrutturare in profondità il derma e di favorire il ricambio cellulare, contrasta l’azione dei radicali liberi ed è anche in grado di stimolare il richiamo di acqua ai tessuti, con ovvio miglioramento del loro livello di idratazione.

Le integrazioni

Si ricorda inoltre che il trattamento di biorivitalizzazione può essere combinato al filler dermico e ai trattamenti con radiofrequenza.

PRENOTA SUBITO



* Acconsento al trattamento dei miei Dati Personali per le finalità di cui all’articolo 2 della INFORMATIVA

Presto il consenso per COMUNICAZIONI COMMERCIALI