Carbossiterapia

La carbossiterapia è un trattamento trattamento di medicina estetica del corpo basato sull’inoculazione per via sottocutanea e intradermica di anidride carbonica allo stato gassoso. Tutto questo avviene tramite aghi di piccolissime dimensioni (30 G) che sono collegati un macchinario specifico. Quest’ultimo ha il compito di erogare la CO2.

Utilizzata a scopo terapeutico fin dagli anni ‘30 presso diverse stazioni termali della Francia (la più famosa è quella di Royat), l’anidride carbonica allo stato gassoso ha effetti positivi sulla circolazione ematica ed è in grado di incentivare l’azione vasomotoria.

Inoltre, ha un ruolo molto importante nel miglioramento del metabolismo dei lipidi. Tra i suoi vantaggi è necessario ricordare anche l’aumento di biodisponibilità di ossigeno (effetto Bohr), con ovvie conseguenze sull’ossidazione dei lipidi.

Questo trattamento di medicina estetica risulta indicato in caso di:

Lassità cutanee

Cellulite

Adiposità localizzate *

Smagliature rosee

Edemi alle gambe e alle ginocchia

* (in questo caso abbiamo a che fare con una doppia azione data sia dal traumatismo dell’ago sugli adipociti, sia dalla già citata maggiore disponibilità di ossigeno, che aiuta tantissimo a bruciare i grassi)

Da ricordare è anche il fatto che si tratta di una metodica indolore – combinabile con altri trattamenti ed effettuabile anche prima di interventi estetici come la liposcultura – e che le sedute hanno una durata che si aggira attorno ai 20 minuti ciascuna.

PRENOTA SUBITO



* Acconsento al trattamento dei miei Dati Personali per le finalità di cui all’articolo 2 della INFORMATIVA

Presto il consenso per COMUNICAZIONI COMMERCIALI