Filler viso e corpo

Il termine “filler” deriva dall’inglese “to fill”, traducibile con il verbo italiano “riempire”. Il filler è infatti un trattamento di medicina estetica avente la finalità di riempire le rughe e le zone del viso e del corpo che necessitano di essere volumizzate. Nel caso specifico del viso, è molto apprezzata l’applicazione del filler alle labbra.

Il prodotto oggi utilizzato per il trattamento di filler è l’acido ialuronico, sostanza naturalmente presente nel nostro corpo (chimicamente si tratta di un glicosaminoglicano) e scoperta negli anni ‘30 analizzando l’umor vitreo dell’occhio di un bovino. Prima dell’acido ialuronico, si utilizzano sostanze non riassorbibili o collagene.

Nel primo caso, l’utilizzo è cessato per via della tossicità. Per quanto riguarda invece il collagene, non sono stati riscontrati risultati soddisfacenti.

Tornando alle applicazioni del filler viso, si ricorda che, grazie all’acido ialuronico, è possibile anche trattare l’inestetismo delle occhiaie. Nel caso già citato delle labbra, il filler di acido ialuronico conferisce turgore perché questa sostanza è in grado di richiamare acqua ai tessuti.

Gli effetti del trattamento, che viene effettuato per via iniettiva, sono temporanei. Dopo qualche mese – dai 3 ai 6 – tutto ritorna come prima. Per quel che concerne l’esecuzione pratica del trattamento di filler viso, le fasi sono le seguenti:

 

  • Applicazione di un agente anestetizzante locale sulla zona da trattare.
  • Inizio delle iniezioni, che vengono effettuate con aghi molto piccoli.

I risultati estetici, anche se non nettamente, sono subito visibili. Per apprezzare dei cambiamenti importanti, è infatti necessario attendere qualche giorno di assestamento. In merito alle complicanze, va ricordato che possono consistere nell’insorgenza di piccoli arrossamenti, edemi e gonfiori nella zona in cui è stata effettuata l’iniezione.

Quando si parla di filler, è bene ricordare l’esistenza anche di quello per il corpo. Pure in questo caso il prodotto utilizzato è l’acido ialuronico, che viene iniettato attraverso una cannula. La procedura in questione è nota con il nome di body contouring e presenta innanzitutto il vantaggio di poter gestire liberamente la quantità di prodotto iniettato a seconda della profondità e dell’area da trattare.

Come funziona

Come già detto, l’inoculazione avviene tramite un ago dalla punta smussata. Per l’iniezione si utilizza la tecnica lineare retrograda, così da distribuire al meglio il prodotto nell’area interessata dal trattamento.

Aspettative sui risultati?

Dipende dalla situazione di partenza. Di certo c’è che, con il trattamento di filler corpo, è possibile far apparire la pelle lassa decisamente più tesa e risolvere gli inestetismi legati ad affossamenti o irregolarità cutanee.

Decorso post iniezione

Generalmente, con una seduta è possibile ottenere risultati interessanti. A circa una settimana dall’inoculazione può essere necessario un controllo per appurare che il prodotto iniettato sia suficiente e per valutare eventuali richiami.

Dove si può applicare?

Il filler corpo non può essere utilizzato sul seno. Nel contempo è bene ricordare che è molto efficace su cosce, glutei, ginocchia.

PRENOTA SUBITO



* Acconsento al trattamento dei miei Dati Personali per le finalità di cui all’articolo 2 della INFORMATIVA

Presto il consenso per COMUNICAZIONI COMMERCIALI