Trapianto con tecnica Strip

Il trapianto di capelli con tecnica STRIP, conosciuto anche come tecnica FUT (Follicular Unit Extraction), si basa su un approccio che utilizza le unità follicolari provenienti da una losanga di cuoio capelluto.

Anche in questo caso, si procede al prelievo partendo dalla zona della nuca, che viene successivamente suturata lasciando come esito una cicatrice di circa 1 mm. La losanga sopra citata, detta anche STRIP, viene trattata per estrarre le unità follicolari.

Per farlo, ci si avvale di sistemi di ingrandimento come specifici microscopi od occhiali ad hoc dotati di binocoli con effetto ingrandiente. Le unità follicolari prelevate vengono conservate in una soluzione fisiologica che deve riprodurre le medesime condizioni del corpo umano.

Una volta superato questo step, vengono impiantate nell’area affetta da calvizie attraverso incisioni molto piccole praticate con un microbisturi.

I vantaggi di questo trattamento capelli prevedono:

 

 

Un alto tasso di ricrescita frutto del maggior rispetto dei follicoli.

Infoltimento dei capelli caratterizzato da densità maggiore.

Risultato più naturale.

 

Per quanto riguarda i contro del trapianto di capelli con tecnica FUT, è il caso di ricordare che nella zona interessata dal trattamento è possibile avvertire un’insensibilità. I risultati invece arrivano dopo 3 mesi, con l’inizio della crescita di nuovi capelli.

 

PRENOTA SUBITO



* Acconsento al trattamento dei miei Dati Personali per le finalità di cui all’articolo 2 della INFORMATIVA

Presto il consenso per COMUNICAZIONI COMMERCIALI